Procedura Online per la domanda di Buono di Servizio

PROCEDURA ONLINE PER DEPORRE LA DOMANDA DI BUONO DI SERVIZIO

E’ stata introdotta la modalità di deposito della domanda di Buono di Servizio attraverso la sottoscrizione on line attenendosi alle seguenti istruzioni:

  • accedere all'area riservata dal sito www.fse.provincia.tn.it
  • compilare on line la domanda di Buono di Servizio
  • caricare in pdf tutti gli allegati previsti
  • sottoscrivere on line la domanda attraverso l'utilizzo della firma OTP (one time password) tramite codice univoco generato automaticamente dal sistema e inviato direttamente all'utente sul suo dispositivo di telefonia mobile.

La domanda inviata telematicamente, che dovrà essere completa di tutti gli allegati previsti, sarà considerata depositata. 

 

Documenti necessari
Per richiedere un Buono di Servizio, tutti i richiedenti in possesso dei requisiti devono presentare:

  • Copia della Domanda ICEF per Buoni di Servizio rilasciata da un CAF o da uno sportello provinciale di assistenza e informazione al pubblico, debitamente timbrata e firmata e dall'operatore, e sottoscritta dal/la dichiarante. La Domanda ICEF comprende la dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante la composizione del nucleo familiare, che deve corrispondere alla composizione attuale dello stesso, e i dati per il calcolo del Buono di Servizio (massimale finanziabile da un Buono singolo). In caso di variazioni del nucleo familiare che incidono sui requisiti di accesso al dispositivo, verificare con la Struttura Multifunzionale Territoriale Ad Personam l'eventuale necessità di rielaborazione della Domanda ICEF. Sono esentati dalla presentazione dell'ICEF i richiedenti di Buono di Servizio per servizi resi esclusivamente in favore di minori in affido. In tal caso viene assegnato un indicatore forfettario di 0,30 e un massimale ICEF di € 900,00;
  • Progetti di Erogazione del Servizio in originale, rilasciati dagli Enti Erogatori accreditati presso cui si intende utilizzare il Buono di Servizio, debitamente compilati, timbrati e firmati;
  • Richiesta Buono di Servizio, stampata e firmata dal/la richiedente. Prima di accingersi alla compilazione della richiesta online, procurarsi tutti i Progetti di Erogazione del Servizio di interesse, in quanto i dati vanno inseriti nella richiesta;
  • Copia del documento di identità del/la richiedente.

 

Sul sito www.fse.provincia.tn.it, in Opportunità per le persone, Buoni di Servizio è disponibile la "Guida alla procedura informatica per la redazione della domanda di un buono di servizio"

 

In caso di difficoltà per il caricamento della domanda online rivolgersi alla Struttura Ad Personam per l'adeguato supporto informativo chiamando il numero 800163870